fbpx

Episodio 09 – 
Come accrescere il tuo carisma in ogni conversazione!

Speaking moments & carisma: tu sai di cosa si tratta?

Quando si parla di Speaking Moment molto spesso si fa riferimento all’importanza di avere un forte carisma, ma tu sai cosa significhi esattamente?

Per chiarirti un po’ le idee su questo argomento possiamo dirti che il carisma è quell’energia, quel magnetismo particolare grazie a cui gli altri, spontaneamente, tendono a seguirti.

Secondo Guido Rojetti, scrittore e aforista, “Ti accorgi di avere carisma quando le persone si scusano con te anche quando
arrivi in ritardo.” e, come disse Frank Archbold, “il carisma è trasferimento di entusiasmo“!

Se anche tu vorresti tanto avere un po’ di carisma, vogliamo dirti che in realtà tutti nasciamo con questa caratteristica ma, crescendo, alcuni di noi vedono sfumare questa loro dote naturale, quindi niente paura: oggi condivideremo con te 4 strategie per rispolverare le tue capacità carismatiche e tornare a brillare!

Conversazioni carismatiche: l’importanza di mostrarsi per ciò che si è, presunti difetti inclusi!

Per manifestare il tuo carisma, contrariamente a quanto spesso si crede, per prima cosa devi abbracciare le tue imperfezioni, mostrando anche la tua vulnerabilità!

Per quanto possa sembrarti strano, infatti, è proprio l’imperfezione ad attrarre l’altro poiché, questa, ti rende autentico, vero, umano e quindi più vicino al tuo pubblico! Non ci credi?

Pensa che, in un famoso esperimento, è stato dimostrato che, tra due venditrici di macchine per centrifugare, una perfetta e impeccabile, e l’altra più umana e pasticciona, è stata la seconda a fare più vendite, proprio grazie al suo lato umano!

Un ulteriore dato che sicuramente ti rassicurerà riguarda l’aspetto fisico: le persone carismatiche, infatti, non sono necessariamente le più belle, ma sono coloro che si sentono tali! Il punto di partenza, anche in questo caso, è di piacere in primis a sé stessi, e il resto verrà spontaneamente da sé!

Una persona carismatica è in grado di mettere l’altro al centro dell’attenzione

Essere percepiti come soggetti carismatici può essere più semplice del previsto: più che parlare di te e preoccuparti di cosa dire e di come puoi risultare interessante, fai domande interessanti!

Il segreto è chiederti come puoi fare affinché la persona con cui stai parlando si apra e racconti la sua storia. Più sei interessato, più interesserai!

Discorsi carismatici: uno sguardo ed è fatta!

Noi non sappiamo se lo hai mai notato, ma poche persone hanno il coraggio di guardare negli occhi il proprio interlocutore, e questo è un gran peccato se il tuo obiettivo è di coinvolgere ed essere ricordato!

Uno sguardo diretto, infatti, crea connessione poiché è il principale canale di comunicazione tra le persone! In questo contesto il tuo sguardo crea seduzione, intesa nel suo senso etimologico di “condurre a sé”, poiché attira e suscita emozioni.

A conferma di ciò, recenti studi di neuro imaging, hanno evidenziato come uno sguardo reciproco attivi ben cinque regioni cerebrali in più rispetto a quelle che si attivano per uno sguardo non contraccambiato, scatenando insomma una piccola tempesta chimica ed elettrica nel cervello!

Per essere carismatico… scatena la tua energia!

L’ultimo suggerimento che vogliamo darti è quello più divertente: prima di parlare trova un modo che ti permetta di aumentare la tua energia, così da implementare anche i tuoi livelli di testosterone, l’ormone della sicurezza!

Se vuoi qualche consiglio su come aumentare la tua energia possiamo dirti che potresti fare un po’ di attività fisica: Tony Robbins, ad esempio, salta su tappeti elastici prima dei suoi Public Speech, ma anche ascoltare la tua playlist di canzoni scatenate preferite e ballare ad occhi chiusi è una buona strategia 🙂

Public Speaking & Carisma: ora tocca a te!

Come sempre a questo punto è il tuo turno di metterti in gioco: scegli uno di questi strumenti, applicalo e nota l’effetto che ha su di te
e sugli altri! Noi scommettiamo che potrai ottenere grandi risultati: facci sapere come va!

0 commenti